Must Have SS18

#2018 #FashionWeek #mfw designer newcollection pumps shoes style

Ormai è luogo comune che l’unione tra una donna e le sue scarpe è un legame assolutamente indissolubile.
Compagne di tanti outfit, torneranno tra i must have della nuova stagione.

Ever green della moda, sono oggi conosciute come scarpe femminili ma vi sorprenderà sapere che la décolleté nasce all’inizio del sedicesimo secolo come calzatura maschile ovvero come parte integrante dell’uniforme di fanteria. Solo a partire dal secolo successivo anche le donne iniziarono a indossare questo strano modello di scarpa, la quale fungeva da calzatura per passeggiare al posto di pantofole (alquanto scomode per camminare) e degli stivali allacciati. A mano a mano, così, queste calzature si affermarono come scarpe prettamente femminili, acquisendo tacchi, fiocchi e fibbie, fino a quando diventarono verso la fine dell’800 uno dei modelli classici da donna.
Durante gli anni ’30 del secolo scorso, tra jazz e proibizionismo, le décolleté furono caratterizzate da tacchi vertiginosi, poi negli anni ’50 dallo stiletto. Provocatoriamente, così, Chanel e Raymond Massaro lanciarono sul mercato una décolleté col tacco basso, lanciando una tendenza che avrebbe avuto il suo picco negli anni ’80 e ’90, quando, con l’incremento delle donne lavoratrici, stilisti come Ferragamo e Vivier soddisfarono il bisogno di una scarpa elegante ma comoda.
Tornando al 2018 sicuramente i modelli che vedremo ai piedi della maggior parte della donne saranno a punta, una punta affilata e decisa. La punta quindi è ormai tornata e rappresenta il vero, unico, inconfondibile must have della prossima stagione!
Anche le più timide e monocrome si convertiranno al colore, allo stile unico e innovativo delle Pumps Roberta Cenci


Articolo più recente